martedì 4 marzo 2014

Progetto ScienzAttiva: domande agli esperti.





Ecco una serie di interessanti domande che sono scaturite in classe dalla discussione sulle applicazioni delle nanotecnologie e che  intediamo porre agli esperti dell'Università di Torino nell'ambito del progetto ScienzAttiva.eu. Le domande andranno spedite agli interessati attraverso la mail-box del sito www.scienzattiva.eu.

GIACOMO
In classe, riguardo alle applicazioni delle nanotecnologie, abbiamo parlato di un particolare materiale spugnoso che sarebbe capace di assorbire solo gli olii e non l'acqua. Penso che sarebbe fondamentale per risolvere tanti casi di inquinamento. Quando sarà possibile produrlo su larga scala? I costi sarebbero sostenibili? L'uso di questi materiali comporterebbe qualche effetto secondario non gradito?

DANIEL
Perchè i materiali nanotecnologici spugnosi che assorbono selettivamente gli idrocarburi non sono già in produzione ma esistono solo in forma di prototipi dell'IIT? Quali sono i problemi che possono esserci sulla diffusione su larga scala, in campo tecnico ed economico?

MASSIMILIANO
In che modo la nanotecnologia può aiutare la vita dell'uomo in campo medico?
Qual è il principale utilizzo nel settore della nanoingegneria?

MICHELE
A scuola, oltre che di nanotecnologia, abbiamo parlato anche della fusione fredda e di un reattore, detto e-cat, attualmente in studio, capace di produrre energia pulita grazie alla fusione nucleare a basse temperature. C'è qualche attinenza con la nanotecnologia? Visto che nel dispositivo l'uso del catalizzatore è fondamentale, possono le nanotecnologie dare una mano all'implementazione del reattore? E' prevista questa applicazione?

RICCARDO
In classe abbiamo visto come funziona il miscroscopio a scansione ad effetto tunnel. In esso avviene una sorta di “teletrasporto” a livello elettronico, il cosiddetto effetto tunnel appunto. Con la fantasia non si può non andare al teletrasporto, tanto citato nei romanzi e nei film di fantascienza, ma viene da chiedersi: un domani, sarà possibile attuare veramente il teletrasporto a livello macroscopico? C'è qualche nesso con la nanotecnologia?

ALESSANDRO
Personalmente sono molto interessato alla meccanica nei motori. Quali sono le applicazioni nanotecnologiche che possono migliorare le produzioni e le prestazioni in questo campo?

MATILDE
Credo e spero che in un immediato futuro la nanotecnologia potrà dare una mano a trovare e a diffondere l'uso delle fonti rinnovabili di energia. Attualmente ci sono delle applicazioni nanotecnologiche, in questo campo, in fase di studio? Quali sono?

FABIO
Personalmente sono interessato ai possibili aspetti negativi dell'uso delle nanoparticelle. Possono essere nocive o tossiche e dare dei problemi all'ambiente ed alle persone? Visto ciò che è accaduto per le materie plastiche, di cui attuamente esistono enormi isole che inquinano gli oceani, possiamo essere del tutto certi che lo sviluppo della nanotecnologia poterà più benefici che problemi?

GIANLUCA
E' vero che in un futuro non troppo lontano l'uomo potrà utilizzare delle “nanomacchine” o “nanorobot” all'interno del corpo umano? Se sì, quando sarà possibile?

MATTEO
Quali possono essere le applicazioni delle nanotecnologie nella nanoelettronica, soprattutto nel settore della telefonia?

DANIELE
Mi interesserebbe sapere se. sfruttando le sintesi nanotecnologiche, sarebbe possibile produrre materiali che non diano dilatazione termica all'aumentare della temperatura.

MARCO
Vorrei sapere quali potranno essere gli sviluppi futuri più significativi delle nanotecnologie in ambito medico.

SIMONE
Mi piacerbbe sapere se in futuro potranno esserci delle applicazioni della nanotecnologia nell'ambito delle costruzioni antisismiche. Nella nostra regione, il Friuli Venezia Giulia, ci sono delle aree ad alto rischio sismico, pertanto questo ambito di studio potrebbe essere molto importante.
Inoltre vorrei sapere se in futuro sarà possibile produrre veri e propri arti (protesi) artificiali, molto simili alla natura, da applicare alle persone che hanno subito amputazioni.

OMAR
In classe abbiamo parlato delle applicazioni della nanotecnologia in medicina e della possibile cura dei tumori. Oltre a questo, quali sono le più importanti applicazioni in nanomedicina?
Abbiamo visto anche che la nanotecnologia è in grado di cambiare le proprietà meccaniche dei materiali, quali potrebbero essere esempi in questo campo?
Infine vorrei sapere se, grazie alla nanotecnologia, in un futuro potremo pensare di sinettizzare combustibili liquidi alternativi agli idrocarburi, che magari possano fornirci energia senza dare problemi di inquinamento.


GIACOMO
Quali sono i costi delle nanotecnologie in campo medico? Per esempio, nella cura dei tumori?
In un futuro prossimo, si potranno usare dei nanofiltri per la depurazione delle acque?

GIOVANNI
Sono importanti i materiali tecnologici per costruire telescopi e per creare CCD che permettono di ottenere immagini sempre più nitide e precise, nonostante la distorsione causata dall'atmosfera?

GIANLUCA
Per le applicazioni delle nanotecnologie nei materiali, ad esempio in campo nanochirurgico, i nanorobot, o i “sommergibili” miniaturizzati, sono difficili da costruire? Quanto tempo ci vuole per costruirne uno?

EMANUELE
Qual è l'elemento più utilizzato, attualmente, in campo nanotecnologico?

MARKO
Si possono modificare i materiali utilizzando la nanotecnologia o ci sono alcuni che non presentano effetti dopo la modifica?

MARZIO
Quanto tempo è necessario per produrre su larga scala i telefoni flessibili? Con che materiali? E quanto costerebbero?

GABRIELE
Quando potrà essere distribuito un computer a livello microscopico con le prestazioni ancora migliori di quelle che esistono tutt'oggi?
Si riuscirà mai a costruire dei cellulari trasparenti e flessibili grazie alla nanotecnologia?

GABRIELE
Poco tempo fa mi è giunta voce che stanno mettendo in commercio una scheda SD da un terabyte, per produrre questa scheda si usano le nanotecnologie?

ALEX
Si potrebbero produrre dei filtri nanotecnologici in modo da desalinizzare l'acqua di mare a basse temperature?
Si potrebbe produrre un “guanto nanotecnologico” con un piccolo schermo LCD, impiegato sia come cellulare che come fotocamera per l'acquisizione delle immagini?

ALBERTO
In futuro i “nanomotori” per cosa potranno essere utilizzati?
Ho visto in un video su YouTube che si parlava di una nuova generazione di batterie che sfruttano le cariche elettriche capacitive che si creano fra due lastre di metallo o altre materiali conduttori, in grado di ricaricarsi in pochi secondi perchè non vengono coinvolte nel processo reazioni chimiche. Quando entreranno in commercio queste batterie di nuova generazione?

DIEGO
Eè possibile produrre dei nanochip da innestare nel corpo umano?

MATTIA
Le nanotecnologie hanno applicazioni in natura, in particolare per la protezione delle specie animali in via di estinzione?

DANIELE
Le nanotecnologie ci aiuteranno ad esplorare lo spazio e a popolare altri pianeti?
Esistono già dei modelli di tute spaziali innovative prodotte sfruttando le nanotecnologie?
Esistono già dei materiali isolanti termici in grado di isolare completamente un ambiente dall'esterno?

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.